12 giochi in cui sconfiggi il tifo perenne di Babbo Natale

Una versione precedente di questo articolo è apparsa su questo sito Web nel dicembre 2012.

Faresti meglio a stare attento, faresti meglio a non piangere

Babbo Natale. Kris Kringle. San Nick. Solo il nome fa venire in mente una figura paterna benevola e amorevole che alza il quadrante della gioia fino a 11. È l'incarnazione umana della generosità, della gioia e del mangiare a livello olimpico che caratterizza il Natale. La sua stessa presenza ci ricorda di essere buoni e gentili con i nostri simili (con un po' di corruzione da parte, ma comunque), tirando fuori il meglio da tutti coloro che celebrano il Natale in questo periodo più meraviglioso dell'anno.



Quindi, naturalmente, noi mortali abbiamo un fascino morboso nel trascinare la genuina reputazione di Babbo Natale attraverso il fangoso fango natalizio. Vuoi vedere il cattivo Babbo Natale, il raccapricciante Babbo Natale del centro commerciale, il Babbo Natale che è impazzito per il suo fardello di fare regali e sta cercando di distruggere il mondo. In nessun luogo è più evidente dei videogiochi, di cui sei spesso accusato battagliero il malvagio Babbo Natale, o almeno la corruzione che ha preso il sopravvento sulla sua anima agrifoglio. In questi dodici giochi Babbo Natale arriva in città e ha una slitta piena di whoopass con il tuo nome sopra. Continua a leggere e ricorda, è meglio dare che ricevere!

Santa Clawz (Saints Row 4)

Come e perché stai combattendo Babbo Natale? Nel DLC di Saints Row 4 How the Saints Save Christmas, dopo aver rivelato di non preoccuparsi molto delle vacanze, il protagonista viene avvertito da un riferimento alla moda di Terminator che ha meno di 24 ore per imparare il motivo della stagione prima che l'universo venga conquistato da un demone signore della guerra Babbo Natale. Sai, quella vecchia castagna di Natale. Soprannominato Santa Clawz dopo anni di tormento sconvolgente da parte dell'antagonista Zinyak, l'obiettivo principale di questo killer Kringle è quello di rovinare il Natale mettendo tutti nella lista dei cattivi e infilando un grosso pezzo di omicidio nella loro calza.

Per fortuna, il protagonista decide di entrare nello spirito festivo e consegnare regali alla gente di Steelport al posto di Babbo Natale, indebolendo la presa del male sull'anima di St. Nick. Fa un ultimo sforzo disperato per diventare un demone completo e mandare l'universo all'inferno dell'agrifoglio, ma non è niente che un piccolo impalamento su un gigantesco albero di Natale a forma di stella non possa aggiustare.

È lui il vero Babbo Natale? Purtroppo sembra così, ma non preoccuparti, migliora!

Krampus (Carn Evil)

Come e perché stai combattendo Babbo Natale? Potresti urlare al tuo schermo proprio in questo momento, dicendomi che il Krampus è una creatura natalizia separata e lui è totalmente diverso da Babbo Natale, boh ! A questo dico 1) smettila di parlare al tuo monitor, non ti sento, e 2) questo ragazzo è il Krampus solo di nome. Mentre il Krampus del folklore alpino è un uomo-capra demoniaco con una lingua incredibilmente lunga e un cesto pieno di bambini cattivi, il Krampus di CarnEvil è solo un Babbo Natale dall'aspetto meschino con corna di renna, artigli di pino e pattini da ghiaccio inspiegabilmente spinosi. Perché il male è a punta?

In ogni caso, questo bizzarro finto St. Nick è un altro abominio che governa parte del parco CarnEvil, e non vuole altro che 'riempire la tua calza' (non proprio) con i suoi babbo natale. La risposta chiara a questo problema è riempire la sua pancia di gelatina piena di piombo fino a quando non si piega in modo bizzarramente comico. Immagino che dopo che sei impazzito vedendo un'icona d'infanzia trasformata in un demone, tutto è divertente!

È lui il vero Babbo Natale? È più come un anti-Babbo Natale, quindi non sentirti male per averlo messo giù. Inoltre, prendi un dieci punti!

Babbo Natale malvagio (Gex 3 Deep Cover Gecko)

Come e perché stai combattendo Babbo Natale? In Gex 3, il protagonista Gecko viaggia attraverso il multiverso all'interno di una TV per salvare il suo interesse amoroso civettuolo e preoccupantemente umano da un drago robot malvagio (erano gli anni '90). La prima fermata del treno televisivo è una terra composta interamente da banali tropi natalizi, dove Gex si imbatte inevitabilmente in Babbo Natale. Ma a quanto pare il nostro eroe rettile è nella lista dei cattivi (non sorprende nessuno), e la visione di questo Babbo Natale sul fare regali implica un sacco di violenti lancio di scatole.

Il lato positivo è che Babbo Natale potrebbe avere la consegna dei regali in ritardo, ma a quanto pare non è in grado di gestire un ritorno al mittente. Tutto ciò che Gex deve fare è prendere un parente maleducato e restituire i proiettili presenti di Babbo Natale, e Babbo Natale cade come un sacco di carbone. Non lasciare il tuo lavoro quotidiano, signor Claus.

È lui il vero Babbo Natale? No, dal momento che questo Babbo Natale esiste in un mix di brutti film di Natale ed è fondamentalmente un Frankenstein festivo. Questo farebbe andare un po' di traverso chiunque.

Babbo Natale indossatore di perizoma (DeathSpank 2: Tanga della virtù)

Come e perché stai combattendo Babbo Natale? Probabilmente non avresti mai voluto pensare a Babbo Natale che indossava un perizoma, ma nemmeno io l'ho fatto, quindi tu e io condivideremo questo dolore sfregiante. In Deathspank: Thongs of Virtue, il tragico eroe Deathspank deve raccogliere i sei Thongs of Virtue e distruggerli nei Fires of Bacon. Che pugni. Babbo Natale è corrotto dal perizoma della generosità ed è apparentemente così grande che non riesce ad alzarsi dalla schiena, offrendoti una bella visione delle sue viscere il 100% delle volte. Posso avere della candeggina per il cervello per Natale?

Sebbene Deathspank sia l'unico occupante della Nice List, ciò non impedisce al vecchio idiota di intrappolarlo in una prigione senza uscita (con un'uscita di troppo) o di inviare un golem di carbone per ucciderlo. Quindi non ti senti così male quando Deathspank finisce gli allegri servitori del Polo Nord e affetta Babbo Natale come un prosciutto natalizio.

È lui il vero Babbo Natale? Spero di no, dal momento che se Babbo Natale sta per cadere, spero che non sia in procinto di togliersi il perizoma.

Devil Santa (Hunter: The Reckoning: Redeemer)

Come e perché stai combattendo Babbo Natale? In genere non è consigliabile affettare i Babbi Natale del centro commerciale con una spada gigante, per quanto inquietanti e demoniaci possano essere. Ma quando quel Babbo Natale del centro commerciale è stato infettato da un virus zombi mutante? Ok, forse la spada è la strada da percorrere. In Hunter: The Reckoning: Redeemer, punteggiato con entusiasmo, Hunter Kylie è costretta a combattere un flagello dei non morti che sta conquistando la città e mettendo un freno all'allegria natalizia. Viene a sapere che il virus ha lasciato a una Kris Kringle professionista una pernice prima di un pero e solo lei può salvare i civili innocenti che ha rapito. I suoi ostaggi? ...No?

Anche se tutto ciò suona relativamente ragionevole (sì, zombi Babbo Natale, non mi stai entusiasmando qui), le cose prendono una svolta strana quando un essere umano perfettamente normale si trasforma in un demone con la bocca nei baffi e ti invita a sederti sui suoi giro. Ci vuole un serio gioco di spada per rompere questo dado, ma Kylie riesce a farcela, e poi nessuno ha mai più parlato di questo momento. Uhm, fino ad ora.

È lui il vero Babbo Natale? Per fortuna no. Questo è solo un Babbo Natale del centro commerciale con un brutto caso di influenza non morta.

Babbo Natale zombi (infetto)

Come e perché stai combattendo Babbo Natale? È un'apocalisse prenatalizia e questa volta i Maya non sono coinvolti. Invece, il terribile e spaventoso potere di un lungo calendario di pietre fuori uso è sostituito dalla minaccia leggermente più efficace di un virus di zombificazione che deforma il DNA. Sono i primi di dicembre. Le strade sono inondate di sangue. Caos e violenza eruttano da ogni porta e vicolo. Una battuta banale sullo shopping natalizio alza la sua brutta testa, ma non temere. Saremo troppo eleganti per correre con esso.

Essendo una di una piccola percentuale resistente alle gustose delizie della cucina delle frattaglie craniche, è tuo compito farti strada attraverso la folla puzzolente per trovare qualcuno che possa trasformare il tuo succo venoso in una cura in buona fede. Dato il periodo dell'anno, le masse affamate di carne comprendono un afflusso di uomini barbuti, precedentemente allegri con mantelli rossi. Ma nell'apocalisse degli zombi, non c'è tempo per essere sentimentali. Ha bisogno di esplodere nel patè, proprio come il resto di loro.

È lui il vero Babbo Natale? Speriamo di no. Un mondo senza Babbo Natale non è un mondo che vale la pena salvare.

Babbo Natale Profittore di Guerra (I Griffin: Ritorno al Multiverso)

Come e perché stai combattendo Babbo Natale? Back to the Multiverse utilizza universi paralleli per creare un metodo narrativo estremamente eclettico, incredibilmente imprevedibile/molto economico per confondere il design dei livelli senza richiedere alcun vero tentativo di coerenza.

In uno di quegli universi, Stewie e Brian scoprono che a causa dell'ascesa dello shopping online (satira!) Babbo Natale è diventato superfluo e ha trasformato la sua fabbrica in un impianto di produzione indipendente per tutti gli offerenti. Attualmente sta costruendo armi per l'antagonista principale e il gemello malvagio di Stewie Bertram, quindi la coppia ignora che niente di tutto ciò ha il minimo senso logico quando ci pensi davvero e vai a sconfiggere l'omone. Cosa che fanno attraverso un boss piuttosto noioso.

È lui il vero Babbo Natale? Sì, ma solo nell'universo in cui si svolge questo particolare livello, quindi il nostro rimane completamente al sicuro. Evviva!

Sumo Santa (Clayfighter 63 1/3)

Come e perché stai combattendo Babbo Natale? Poiché Clayfighter è sempre stata una serie così 'esilarante', 'bizzarra' e senza dubbio quantificabile 'stravagante', e poiché il suo personaggio mascotte è un pupazzo di neve, era terribilmente inevitabile che alla fine apparisse Babbo Natale. E nella terza partita lo ha fatto. In un'esplosione di ovvietà pionieristica è stato concepito e realizzato come uno scherzo grassoccio che cammina, combattendo in modo pseudo-sumo e con la pancia fuori perché 'LOL LOOK SANTA IS FAT!' Oh, e la sua mossa finale è quella di sbattere il culo sopra il suo nemico stordito, incunearlo nella sua fessura e scoreggiare fuori le loro ossa. Mantieni la classe, Clayfighter.

Il motivo della trama per combatterlo? Sumo Santa è una specie di versione malvagia di Babbo Natale e un rivale di Bad Mr. Frosty. È stato esiliato nell'isola tropicale di Klaymodo da quando Frosty ha preso il controllo del Polo Nord e ora lo rivuole indietro. Quindi, sai, combattere.

È lui il vero Babbo Natale? Probabilmente no. Anche se è tutto un po' vago. Diciamo di no, perché il vero Babbo Natale non potrebbe essere quella merda.

Babbo Natale posseduto (Sam & Max: Stagione 2)

Come e perché stai combattendo Babbo Natale? Scoprendo che il letale Maimtron 9000 che ha attaccato la loro strada è stato inviato da Babbo Natale, Sam e Max si dirigono al Polo Nord e hanno immediatamente un Babbo Natale difensivo che gli punta una pistola in faccia. Il che, ammettiamolo, è un po' un miglioramento rispetto al carbone nella calza. Alla fine, scoprendo che uno degli elfi è posseduto da un demone, eseguono un esorcismo e sigillano l'incubo diabolico in una gelatina. Giornata salvata?

No. Babbo Natale poi mangia la gelatina e punta di nuovo la pistola contro di loro, questa volta meno come misura difensiva, più come gesto deliberatamente omicida. I due alla fine lo mettono fuori combattimento usando un aggeggio di Rube Goldberg che comprende un cannone, un regalo e un aeroplano giocattolo. Alla fine la fonte del demone viene rivelata come un errore di amministrazione. Doveva essere inviato a Satana, non a Babbo Natale, quindi Sam e Max impacchettano il tizio barbuto e lo spediscono all'Inferno.

È lui il vero Babbo Natale? Sfortunatamente sembra di sì, nonostante assomigli molto al colonnello Sanders.

Babbo Natale congelato (due tizi rozzi)

Come e perché stai combattendo Babbo Natale? Fondamentalmente è autodifesa. Si presenta solo a metà del livello di ghiaccio obbligatorio e inizia ad attaccarti. Vedi, questo Babbo Natale non ha giocattoli nella sua borsa. Ha solo la morte, per mezzo di una scorta apparentemente infinita di bombe. Il che rende piuttosto un peccato che abbiamo usato la battuta 'peggio di un pezzo di carbone' nell'ultima voce. Dannazione.

Ad ogni modo, dato che è la stagione premurosa e condivisa di pace, buona volontà e perdono, c'è solo un modo per affrontare il piccolo bastardo: attraverso il collaudato mezzo di un barile in faccia. Dato quanto fa freddo, pungerà davvero. Per inciso, il boss di questo livello è un mutante muscoloso dalla barba bianca con artigli letterali. Pensiamo di vedere cosa hanno fatto lì.

È lui il vero Babbo Natale? Possibilmente. Non lasciarti ingannare dal colore del suo vestito. Tradizionalmente Babbo Natale non deve indossare il rosso. Anche se possiamo giustificare il suo comportamento solo teorizzando che qualcuno abbia scambiato lo sherry e i biscotti con il PCP quest'anno.

Cyborg Santa (Killing Floor)

Come e perché stai combattendo Babbo Natale? Pochissime ragioni a parte che è Natale. Letteralmente. Ogni anno, il brutale sparatutto cooperativo nell'arena Killing Floor organizza uno speciale evento natalizio contorto, che porta una mappa festiva a tema e il regalo di nuove armi ad alta potenza per tutti. Durante l'evento, i nemici del gioco vengono ridipinti come malvagi Babbi Natale e malvagi Babbi Natale cyborg, così come elfi mutanti, schiaccianoci con la mano perforata, cantanti assassini e il pupazzo di neve più orribile che abbia mai rovinato i sogni di Natale di un bambino innocente.

Nel 2010, l'evento si è svolto in una grotta sinistra. Nel 2011 la festosa frammentazione si è verificata in una grotta di ghiaccio. Nel 2012? Spazio. Ovviamente. Seriamente, cosa ti aspettavi? Strano.

È lui il vero Babbo Natale? Ci piace presumere di no, dato che 1) ce n'è più di uno e 2) il pensiero che questo ragazzo si sia intrufolato di notte nelle nostre camere da letto anno dopo anno ci fa venire voglia di innaffiare la nostra infanzia con la candeggina.

Babbo Natale travestito (Segreto di Mana)

Come e perché stai combattendo Babbo Natale? Perché non ti rendi conto che è Babbo Natale finché non lo hai sconfitto. Il boss di Secret of Mana's Ice Palace è il Frost Gigas, il più freddo e blu dei tre giganti elementali del mondo.

Una volta che va giù però? Babbo Natale. Si trasforma in Babbo Natale. O meglio si trasforma di nuovo in Babbo Natale. Vedi, non è proprio uno dei fratelli Giga. Quello che in realtà è successo è che, dopo essere stato scoraggiato dai bambini che hanno iniziato a perdere la fiducia nel vero significato del Natale, Babbo Natale ha escogitato un piano per far crescere un epico albero di Natale usando uno dei mitici semi di Mana del mondo. L'idea fallì e il seme lo trasformò nel Frost Gigas. Ma ora è salvo! Perché tu, ehm... hai cercato di ucciderlo.

È lui il vero Babbo Natale? Sì! Il suo piano grandioso e disinteressato a beneficio dei bambini del mondo lo dimostra, così come l'apparizione di Rudolph dopo il combattimento. Quindi non solo hai liberato il Paese del Ghiaccio e fatto un altro passo verso la salvezza del mondo, hai anche salvato il Natale, probabilmente per tutti i mondi del multiverso. Considerati esente dal carbone per il resto della tua vita.

Babbo Natale cattivo

Congratulazioni, hai salvato il Natale dalle oscure macchinazioni del malvagio Papa Noel! E/o ha rovinato il Natale uccidendo brutalmente il suo ribelle patriarca. Ad ogni modo, buone feste! Quale di questi è il tuo pestaggio preferito di Babbo Natale, mostro? O c'è un altro gioco di demolizione di Babbo Natale che preferisci, perché sei un'anima malata? Dicci nei commenti qui sotto e ricorda che ti vede quando dormi

Quelle storie di carneficina di Natale ti hanno portato nello spirito delle feste? Allora amerai i 12 migliori giochi da giocare a Natale e i personaggi del gioco che non dovrebbero mai e poi mai giocare a Babbo Natale.